Emergenza Sardegna, ANSO supporta la Croce Rossa Italiana

ANSO - Associazione Nazionale Stampa Online 28/11/2013 - Tutti insieme per la Sardegna. Parte così la campagna solidale sui quotidiani online locali voluta da ANSO, schierata al fianco della Croce Rossa Italiana che da subito ha soccorso e portato aiuti alle popolazioni colpite dall’alluvione.

ANSO sostiene la raccolta fondi attraverso le testate locali digitali: in primis le associate, che esporranno gratuitamente anche il banner dedicato, ma la chiamata è diretta anche a tutte le altre realtà editoriali sparse sul territorio nazionale.

Abbiamo ritenuto opportuno non disperdere le forze e unirci alla Croce Rossa Italiana - dichiara il presidente ANSO Betto Liberati - per supportarla in questa iniziativa: siamo convinti che anche in questo caso - come in tutto quello che facciamo - valga il detto “l’unione fa la forza”. Ci impegniamo a diffondere la notizia della raccolta fondi, augurandoci che i milioni di lettori del circuito ANSO, e non solo quelli delle nostre testate giornalistiche, prendano a cuore l’emergenza Sardegna, donando attraverso il numero solidale 45500 attivo fino al 4 dicembre e tramite il conto corrente che la Croce Rossa lascerà aperto anche in seguito”.

Modalità per la donazione
Il numero 45500 per l’emergenza Sardegna permette di donare alla Croce Rossa Italiana 2 euro per ogni sms (da cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca o chiamare da telefono fisso) e sempre 2 euro per chiamate da numero fisso (Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu, Tiscali e TWT). Come ribadito il numero resterà attivo fino al 4 dicembre: le donazioni saranno utilizzate per sostenere gli interventi di soccorso e sopperire alle esigenze della popolazione colpita dall’alluvione.

Per l’emergenza in Sardegna, si può donare alla CRI anche tramite:

- bonifico su conto corrente bancario (Codice IBAN: IT19 P010 0503 3820 0000 0200 208 intestato a: “Croce Rossa Italiana, Via Toscana 12 - 00187 Roma presso Banca Nazionale del Lavoro - Filiale di Roma Bissolati- Tesoreria - Via San Nicola da Tolentino 67 - Roma) indicando la causale “Emergenza Sardegna”. Per le donazioni dall'estero il codice BIC/SWIFT è BNL II TRR;

- conto corrente postale n. 300004 intestato a “Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma", indicando la causale “Emergenza Sardegna”;

- donazione online sul sito www.cri.it selezionando la causale “Emergenza Sardegna”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2013 alle 09:14 sul giornale del 29 novembre 2013 - 1886 letture

In questo articolo si parla di attualità, internet, croce rossa italiana, anso, emergenza, sardegna, stempa online

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/VbJ


marco

04 dicembre, 19:59
Mi chiamo Marco e vi capisco molto perché io vivo a castelfranco emilia in provincia di modena, e qui c'è stato il terremoto e il tornado, per fortuna nel mio paese non ha fatto vittime, ma con il tornado ha fatto 13 feriti tra i quali 2 sono feriti in modo più visibile, e ci sono stati 119 sfollati, e fra di quei 119 una buona parte è ritornata in casa, ma ancora molta gente vive fuori casa, per fortuna il tornado ha risparmiato casa mia............
la mia terra è shoccata da tutti questi eventi, calamità naturali